Blog

PROGETTO LIBIA PARTE SECONDA

October 12, 2021 Written by ClaudioCorbellini

I diversi sistemi sanitari nel mondo si stanno caratterizzando per un costante e continuo allineamento nelle pratiche e nelle procedure, affiancato da un continuo processo di regionalizzazione e decentramento con per una sempre

maggiore valorizzazione delle Medicine Tradizionali e Medicine non Convenzionali.

Processi che richiedono conoscenze e competenze specifiche per operare in modo efficace, specialmente se si rivestono posizioni apicali con compiti decisionali.

PROGETTO LIBIA PARTE PRIMA

October 05, 2021 Written by ClaudioCorbellini

PROGETTO LIBIA

Anni fa avevo elaborato un progetto per rifondare la sanità in Libia.

Il progetto era stato selezionato ed era l’unica proposta italiana arrivata alla selezione finale.

Si prevedeva che la rifondazione fosse assegnata a un gruppo italiano.

Il nostro progetto faceva apripista ad importantissime aziende italiane e associazioni di imprenditori.

 

Presento il progetto.

Prima parte:

CORSO DI FORMAZIONE DI OPERATORI DI MEDICINA INTEGRATA

 

PREMESSA

La nostra proposta non vuole essere un piano esaustivo per la formazione di operatori in Libia, ma un primo approccio, che verrà successivamente sviluppato in base alle richieste posteci dalle Istituzioni Libiche, dai nostri incontri con

le stesse Istituzioni e i sanitari libici e dalle osservazioni dirette sulle strutture sanitarie libiche, attualmente esistenti.

Il nostro progetto si propone di istituire un modello estremamente avanzato, ma di facile applicabilità che preveda l’integrazione della Medicina Biologica con la Medicina Centrata sulla Persona

I progressi della Medicina occidentale, infatti, hanno consentito più efficaci terapie che hanno determinato un miglioramento della qualità e della durata della vita, nondimeno molte terapie tradizionali e non convenzionali possono

contribuire al benessere e alla salute dei pazienti.

 

IL CORSO per operatori libici.

La finalità del Corso è creare operatori che sappiano integrare le varie medicine come avviene nei Centri Avanzati degli Stati Uniti, ma anche in Germania e in Italia e come è previsto unanimemente dalle istituzioni mondiali.

L’obiettivo è creare linee guida di Medicina Integrata che permettano la massima tutela e il massimo beneficio per i pazienti.

Si studieranno approcci a paradigmi culturali e vari sistemi di cura diversi ma conformi alle direttive internazionali dell’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Salute, che definisce la salute come "lo stato emotivo, mentale, fisico, sociale

e spirituale di benessere, che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società".

Verranno studiati i vari sistemi di cura e la loro efficacia attraverso le validazioni delle ricerche cliniche internazionali pubblicate su riviste scientifiche e peer review (PubMed), attraverso la griglia valutativa della EBM (Evidence Base

Medicine), valutando l’azione biofisica da loro indotta e l’azione sugli  assi PNEI (Psiconeuro-endocrino-immunologici), con particolare attenzione alla cronobiologia ed alla possibilità di regolazione dei ritmi di secrezione ormonale.

Saranno fornite anche nozioni di Biofisica, Fisica Quantistica. Saranno definiti i modelli d’integrazione diagnostica e terapeutica tra Medicina Convenzionale, ora chiamata biologica, e Medicina Non Convenzionale, attualmente definita

Medicina Centrata sulla Persona.

Verranno approfonditi l’approccio psicologico al paziente e studiati gli effetti neurofisiologici e psicologici della meditazione e fornite informazioni sulle ricerche cliniche internazionali.

Le malattie complesse e l’estrema diffusione delle malattie croniche e degli effetti avversi delle medicine chimiche rendono indispensabili approcci complessi che si avvalgano della visione Centrata sulla Persona, derivante dalle

esperienze delle Medicine Tradizionali che hanno sia un valore universale, sia un’esperienza sull’efficacia su una determinata popolazione quando si applichi, la tradizione fitoterapeutica locale.

In tal modo la biomedicina sarà anche più economicamente sostenibile se farà propria la visione centrata sulla persona con scelte di basso costo, di basso e/o a nullo impatto ambientale.

 

UN VOCE CELESTIALE IN CONCERTO

September 07, 2021 Written by ClaudioCorbellini

 

Alle 19:30 introdurrò Thea Crudi, presso la splendida cornice d’epoca della Tenuta Travaglino, ex monastero risalente al 1100.

Situata in Località Travaglino, Calvignano 27045 (PV)

 La voce di Thea accompagnerà l'ascoltatore in un viaggio spirituale meditativo, terapeutico con  MANTRA E SUONI SACRI dall' Himalaya per la pace mentale con l' accompagnamento con l'handpan di Marco Della Ratta.

Verrnno servite tisana e pastasciutta.

Page 1 of 76