SITI INDIPENDENTI E AGOPUNTURA

August 07, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

 cos'è l'agopuntura e siti indipendenti consultabili

L'agopuntura non è una medicina alternativa, ma una medicina integrata, riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dal FDA ((Food and Drug Administration) quale metodica sicuramente efficace. L’OMS ha condotto numerose ricerche con la regione Lombardia che ne hanno confermato l’efficacia.

In seguito un gruppo di consenso convocato dalla National Institutes of Health (NIH) l’altro organo mondiale cui è delegata la valutazione dell’efficacia delle terapie, ha concluso come oggi sia chiaramente dimostrato che l'agopuntura è un trattamento efficace per varia patologia compreso la nausea postoperatoria  e da chemioterapia, il vomito, nausea della gravidanza, e il dolore postoperatorio dentale. Sono state identificate le aree importanti per la ricerca in agopuntura. In particolare, è stata sottolineata l'importanza di valutare l'agopuntura per il trattamento di condizioni specifiche usando i disegni di studio in grado di resistere a un rigoroso esame scientifico.

E' stato rilasciato un documento di consenso in seguito ad un esame approfondito della letteratura medica esistente e una serie di presentazioni da parte di esperti di agopuntura in una ricerca di 3 giorni. L'intero NIH Consensus Statement su agopuntura è disponibile chiamando 1-888-NIH-consenso ( 1-888-644-2667 ) oppure visitando il NIH Consensus Development Program sito Web all'indirizzo http://consensus.nih.gov .

L’agopuntura viene insegnata a livello Universitario in Corsi di Perfezionamento, Master ed alle scuole di specialità. L'anestesia in agopuntura viene ormai usata di routine negli ospedali coreani e cinesi ove ormai si pratica la nuova medicina integrata. Negli Stati Uniti esistono numerosi Centri che effettuano trattamenti di Medicina Occidentale integrati con l’agopuntura. Sono state determinate dalla comunità scientifiche 42 le malattie potenzialmente curabili in agopuntura.

Esistono molteplici siti indipendenti che confermano l’efficacia dell’agopuntura:

www.agopuntura.org

www. nccam.nih.gov/health/acupuncture/

consensus.nih.gov/.../1997Acupuncture107html.htm

www.acupuncture-online.com/nih.html -

www.healthy.net/scr/article.aspx?id=2492

www.nih.gov/news/pr/nov97/od-05.htm

acupuncture.prairiecomm.net/NIH.php

www.jcm.co.uk/ -

www.acupuncturejournal.com/

www.nhs.uk/conditions/acupuncture

www.naturalnews.com/acupuncture.html

http://www.liebertpub.com/products/product.aspx?pid=26

http://www.aaaomonline.org/

 

 

AURICOLOTERAPIA SECONDA PARTE

August 07, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

 L'auricoloterapia è una pratica in uso da millenni, special­mente nel Medioevo e diffusa tuttora in Italia e Francia. Nella mia tesi di Specialità in Neurologia del 1980 sulla "Terapia del­le sciatiche con agopuntura" ho riportato i risultati di un gua­ritore, nell'Appennino pavese, che trattava sciatalgici di tutto il nord d'Italia. Sono noti altri terapeuti famosi, tuttora at­tivi, ad esempio vicino a Cremona. L'egittologo Varille riferisce che nell'antico Egitto, era usata sia per curare i dolori, sia nelle donne a scopo contraccettivo.

Ippocrate, dopo un soggiorno in Egitto, scrive nel suo trattato:"Le arie,le acque ed i laghi" di metodi di cura aurico­lari e riferisce guarigioni dall'impotenza, tramite piccoli sanguinamenti dell'orecchio. In epoche più recenti ne parla il Val­salva nel trattamento delle odontalgie. Nel secolo scorso,l'auricoloterapia fu applicata con successo all'O­spedale San Luigi di Parigi, ma, in se­guito, alternandosi risultati stupefacenti ad insuccessi e man­cando una spiegazione scientifica, la medicina ufficiale abbando­nò l'auricoloterapia. Queste precedenti esperienze erano ignote a Nogier, all'inizio dei suoi studi sull'auricoloterapia.

L'orecchio può essere stimolato sia con aghi filiformi, che con aghi a dimora, che, specialmente d'estate con il caldo umido, possono causare infiammazioni della cartilagine prima asettiche, che possono successivamente infettarsi. Innocui ed estremamente efficaci i semi di vaccaria, che vengono posizionati sui punti con cerotti di carta, mentre le sferette d'acciaio sono meno ef­ficaci e possono causare decubiti. Utile anche il massaggio auri­colare. Eccellente la stimolazione elettrica, senza aghi, con ap­parecchi che servono anche per individuare i punti da trattare.

L'esperienza dei "Medici senza frontiere", in Afghanistan, segnò un notevole successo dell'auricoloterapia. Infatti. i medici avevano con se solo pochi farmaci d'emergenza e aghi, per effettuare l'agopuntura. Cosa che in loco fu impossibile, in quanto, essendo state distrutte le case, sarebbe stato necessario effettuarla allo scoperto, in passi di montagna battuti dal vento gelido. Si ricorse, allora, con notevole successo all'auricolote­rapia, che evitava di far svestire i pazienti.

Spesso i progressi della Medicina sono legati ad eventi bellici, come l'analgesia con agopuntura con aghi lunghi, tran­sfissianti e forti stimolazioni manuali, effettuata in Vietnam per eseguire interventi chirurgici nelle gallerie sotterranee con mezzi rudimentali.

 

AURICOLOTERAPIA PRIMA PARTE

August 07, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

 

La scoperta dell'auricoloterapia, o meglio riscoperta, è merito di un francese: il dottor Nogier, che, svolgendo l'attività di medico generico in campagna, notò in un paziente, affetto da otite, esiti di cauteriz­zazione alla parte alta dell'antelice dell'orecchio. Ne chiese il motivo e seppe che era stato cauterizzato, per una sciatalgia, ri­belle ad ogni cura, guarendone completamente. Si informò e scoprì che era una terapia molto diffusa.

Tale osservazione fu effettuata all'inizio degli anni '50; solo dopo anni riuscì a chiarirne il significato. Nogier partì dall'affermazione che la sciatica era un problema della quinta vertebra lombare, correlò il punto cauterizzato a tale vertebra e scoprì che sull'orecchio si ha la rappresentazione somatotopi­ca (punto per punto) del sistema nervoso del feto nell'utero.

Iniziò una fruttuosa collaborazione col gruppo Lionese di Studi Medici, anatomici e neurofisiologi e con medici di molte nazioni, tra cui gli italiani Quaglia Senta e Caspani, che portò alla sistematizzazione dell'auricoloterapia.

In seguito a questi studi, anche i Cinesi iniziarono a studiare l'orecchio; infatti, sino ad allo­ra, venivano presi in considerazione solo alcuni punti sul trago.

Si sviluppò l'auricoloterapia cinese, che si differenzia dalla scuola europea, in quanto individua, oltre ai punti relativi alle parti del corpo, anche punti delle funzioni dell'organismo.

L'auricoloterapia ha alcune particolarità: i punti, a differenza dell’agopuntura somatica, sono eviden­ziabili in base alla dolorabilità ed alle caratteristiche elet­triche solo in caso di patologia; inoltre la sua azione è molto immediata ed incisiva, in genere con risposte tipo, tutto o nul­la.

I risultati migliori si otten­gono associandola con l'agopuntura.

La scuola europea individua il meccanismo d'azione nell'invio di messaggi al sistema reticolare, con conseguente risposta nervosa o neuro-umorale.

Invece, secondo i testi cinesi, agirebbe sul jing (essenza); infatti il rene, sede del Jing ereditario, comunica ed invia la sua energia all'orecchio e, quando necessario, l'auricolo poten­zierebbe questo meccanismo.

 

QUAL È LA FINALITÀ DELL'INTERVENTO TERAPEUTICO IN AGOPUNTURA?

August 07, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

 L’ agopuntura influenza il potenziale ener­getico di una persona; attraverso la stimolazione del punto si modula il flusso dell'energia, dal cui armonico scorrimento di­pende la salute della persona.

Anche se in Occidente la credibilità di un sistema è legata alla possibilità di inserirlo in un preciso modello neurofisiologico o alla possibilità di verificare la variazione di specifici parame­tri, in realtà la validità dell'agopuntura è già insita nell'e­sperienza millenaria cinese, come emerge dalle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sulle Medicine Tradizionali.

 

MA COS'E' E COME SI PRATICA L'AGOPUNTURA?

August 07, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

 L'agopuntura consiste nell'infissione d’aghi sottilissimi nel corpo umano in punti specifici. La stimolazione può essere fatta anche con il calore: la moxaterapia, effettuata bruciando bastoncini di artemisia, o anche con il massaggio dei punti e dei canali (massoterapia cinese). Esistono differenze nel modo d’infissione degli aghi, alcuni come ad esempio il padre dell’agopuntura scientifica italiana, il mio vecchio Maestro Caspani hanno una manualità delicata simile a quella del sud della Cina, altri rifacendosi alle tecniche in uso a Pechino, dove il clima richiede stimolazioni forti, in quanto la combinazione vento e freddo determina vasocostrizione con approfondimento del decorso dei canali, fanno un agopuntura più profonda e con forti stimolazioni. La tradizione afferma che in tali condizioni bisogna “grattare l’osso”. Io personalmente ritengo che con il clima relativamente mite in cui viviamo, le buone condizioni d’abbigliamento e riscaldamento sia opportuna un‘infissione delicata che non stressi il paziente e che, determinando microcortocircuiti, innesca, comunque, la risposta riflessa del sistema nervoso e l’attivazione dei canali di agopuntura.

 

BANDO CORSO UNIVERSITARIO AGOPUNTURA

August 07, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

E’ terminato l’iter amministrativo del Corso di Aggiornamento  per l’a.a. 2018-2019 in “Agopuntura e microsistemi ”, ai sensi degli artt. 37 e 38 dello Statuto dell’Università di Pavia, degli art 14 e 17 del Regolamento Didattico di Ateneo, nonché del Regolamento per l’istituzione di corsi per master universitario, corsi di perfezionamento e corsi di aggiornamento e formazione permanente, presso il Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica, Sezione Malattie Infettive. A setembre uscirà il Bando.

 

 

CORSO AGGIORNAMENTO UNIVERITARIO D'AGOPUNTURA

August 07, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

 

Verrà attivato per l’a.a. 2018-2019 presso il Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica, Sezione Malattie Infettive dell'Università di Pavia, il Corso di Aggiornamento in “Agopuntura”,

OBIETTIVI FORMATIVI

FINALITÀ

I medici e gli odontoiatri, attraverso una formazione adeguata, saranno in grado di aggiornare le diverse metodiche di cura con agopuntura, distinguerne l’utilizzo e consentirne l’applicazione integrativa. Verranno insegnati anche i microsistemi: auricoloterapia, craniopuntura eccetera.

Sono previsti all’interno del corso seminari interattivi con presentazione di casi clinici e la possibilità di assistere a sedute di agopuntura con diapason per apprendere la tecnica.

Il paziente deve essere posto al centro della relazione terapeutica e occorre proporre percorsi in grado di risolvere in modo sistematico il suo disagio e le sue problematiche.

L'agopuntura non è una medicina alternativa, ma una medicina integrata, riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dal FDA ((Food and Drug Administration) quale metodica sicuramente ef­ficace. Nel 1997 l'I.N.H. (National Institute of Healt) afferma:"I dati a sostegno dell'agopuntura sono in realtà solidi quanto quelli esistenti per altre terapie mediche occidentali largamente accettate", ma con un minor numero di effetti collate­rali e con procedure tecniche che sono ben tollerate dal pazien­te.

 

 

 

 

 

AGOPUNTURA COME MEDICINA INTEGRATA

August 06, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

Nelle malattie psicosomatiche, l'agopuntura agisce sia sulla causa psichica, sia sulle somatizzazioni.

A come AGOPUNTURA

August 06, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

 

L'agopuntura non è una medicina alternativa, ma una medicina integrata, riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dal FDA ((Food and Drug Administration) quale metodica sicuramente ef­ficace. Nel 1997 l'I.N.H. (National Institute of Healt) afferma:"I dati a sostegno dell'agopuntura sono in realtà solidi quanto quelli esistenti per altre terapie mediche occidentali largamente accettate", ma con un minor numero di effetti collate­rali e con procedure tecniche che sono ben tollerate dal pazien­te. L'agopuntura consiste nell'infissione di aghi sottilissimi nel corpo umano in punti specifici determinando microcortocircuiti che regolano i sistemi omeostatici dell’organismo. La terapia del dolore è l'applicazione più frequente, classico il trattamento dell'artrosi. L'azione dell'agopuntura non è limitata all'effetto antidolorifico, ha, infatti, una notevole azione antinfiammatoria e decontratturante, nonché di regolazione del microcircolo locale. Vengono trattate anche le ernie discali. La terapia dell'ansia, dello stress e delle malattie psicosomatiche sono un campo di applicazione di analoga importanza e diffusione rispetto alla terapia antalgica. L'agopuntura si pone come una valida alternativa alla terapia con ansiolitici, con molti vantaggi. Infatti non dà dipendenza, non provoca sonnolenza, né‚ astenia muscolare, ma, al contrario, determina sensazione di benessere. L'efficacia è, in genere, superiore alla terapia farmacologica, anzi, nella maggior parte dei casi, il paziente si rivolge all'agopuntore, quan

STRESS, TECNOSTRESS E AGOPUNTURA

August 05, 2018 Scritto da ClaudioCorbellini

Quando siamo stressati? Ricordiamo i sintomi dello stress.  Sensazione di stanchezza, cefalea (mal di testa), dolori di stomaco, insonnia e dolori muscolari diffusi. Tutti curabili con agopuntura.

Page 8 of 11