ALOPECIA

August 02, 2018 Scritto da

Caso di Alopecia: Laura 38 anni pendolare.Quadro intermedio, ha un’attività intensa, che la costringe a continui spostamenti. Al termine della giornata lavorativa deve tornare nel paese dove abita, percorrendo ulteriori chilometri. Arrivata a casa, deve occuparsi dei figli, del marito e della propria abitazione. La vita del pendolare è dura;:

si parte la mattina per ritornare la sera e, alle ore di lavoro, si aggiungono quelle di spostamento. Quando tutto va bene, si torna a casa per cena; a volte causa la nebbia, il traffico, il ritardo dei treni anche dopo. Si accumula stress che spesso si somatizza. A Laura erano comparse delle chiazze di alopecia, sempre più diffuse, inizialmente si era rivolta alla parrucchiera, poi a vari dermatologi ed infine a centri specializzati, ma senza nessun risultato significativo. Si rivolse come ultima spiaggia all’agopuntura; la trattai associando un prototipo del New Mf Bio e i capelli ricrebbero. Ancora più efficace l'agopuntura vibrazionale (diapasonagopuntura) per l'importate azione psichica.
Marco 25 anni: lavora intensamente tutto il giorno, è meticoloso, preciso, ha paura che l’alopecia gli causi difficoltà in campo affettivo, viene scrupolosamente alle sedute, nonostante la distanza e la giornata impegnata: il trattamento combinato ha successo.
Il New Mf Bio un'apparecchiatura a biospettro di frequenza, che si associa utilmente all'agopuntura e al massaggio energetico, perché la sua finalità è il ristabilimento delle biofrequenze di vibrazione fisiologiche, che risultano alterate in patologia, senza alcuna controindicazione. Si è ottenuto attraverso il mappaggio delle curve di frequenza delle bioradiazioni un’energia che promuove il naturale equilibrio del corpo umano inducendo reazioni biochimiche e stimolando la risonanza biologica molecolare.

Letto 71 volte Ultima modifica il Thursday, 06 September 2018 07:39
Devi effettuare il login per inviare commenti