COME AGISCE L'AGOPUNTURA NELL'INFERTILITA'

March 28, 2016 Scritto da

COME AGISCONO L’AGOPUNTURA E L'AGOPUNTURA VIBRAZIONALE NELL’INFERTILITA’?

  Prima di tutto bisogna ricordare che l'agopuntura agisce sull'infertilità, sia in base a ricerche cliniche e a studi retrospettivi.
In alcuni casi la modalità è chiara come nel caso di riequilibrio di disordini ormonali, in cui si riequilibrano gli assi Psiconeuroendocrinoimmunologici, sia quando si trattino specifiche patologie, quali l’endometriosi.
Fondamentale, l’azione sulla psiche, particolarmente rilevante con l'agopuntura vibrazionalediapasonagopuntura)


L’agopuntura, probabilmente, inibisce gli spasmi, che rendono difficile la fecondazione, agendo profondamente sull’equilibrio psichico della donna.
E’ ipotizzabile anche un’azione dell'agopuntura  nell'infertilità sullo stress ossidativo e sulle infezioni latenti. Secondo Chang, l’agopuntura stimola la produzione di ovociti nelle donne che non possano o non vogliano ricorrere a farmaci che stimolino l’attività ovarica.
L'abbinamento dell'agopuntura con le terapie dolci del professor Menaldo con fitoterapici polarizzati  in particolare la maca polarizzata dà notevoli risultati riducendo drasticamente i rischi connessi alle terapie per la sterilità e, in particolare, la sindrome da iperstimolazione ovarica, le gravidanze plurime e l'impatto su soma e psiche delle terapie ormonali con dosaggi elevati.

La prima pianta studiata presso il Centro Clinico San Carlo di Torino fu negli anni novanta la maca (Lepidium meyenii Walp) e ciò avvenne in stretta collaborazione con il Centro di Biotecnologie e Medicina naturale dell’Università di Milano, che agisce non solo nella donna, ma anche sull'uomo.
La maca grazie alle sue peculiari caratteristiche poliendocrine, antiossidanti e l’equilibrato apporto minerale era nota da secoli nel Perù degli Incas come “pianta della fertilità”; anche i registi coloniali spagnoli durante e dopo la conquista del Sudamerica narrano di richieste di pagamenti in maca al fine di aumentare i tassi di riproduzione del bestiame ed in particolare dei cavalli.

 

Letto 90 volte Ultima modifica il Thursday, 27 September 2018 12:37
Devi effettuare il login per inviare commenti