Articolo gravidanza e infertilità e agopuntura

March 30, 2016 Scritto da

Dal sito internet: www.lagravidanza.net

Sottoporsi ad un trattamento di agopuntura durante la gravidanza non solo è sicuro, ma è anche un valido aiuto per le future mamme.
È necessario precisare subito che l’agopuntura non sostituisce in alcun modo le cure mediche prenatali occidentali e del nostro Paese, ma ne può essere un valido elemento complementare. Siccome ha pochissimi effetti collaterali, molte donne incinte vedono in questa pratica una via alternativa all’assunzione massiccia di medicinali per curare i diversi fastidi derivanti dalla gravidanza.


Come molti sapranno, l’agopuntura è un trattamento che ha radici nell’antichissima storia orientale, ma oggi è praticato sulla base delle odierne conoscenze mediche e degli standard igienici.
È provato che l’agopuntura ha effetti benefici su numerosi disturbi tipici della gravidanza, come: lo stress, la nausea mattutina, il male ai fianchi e alla schiena.
Inoltre aiuta, soprattutto se eseguita durante il primo trimestre di gravidanza, il feto ad evitare la posizione podalica, è utile nella lotta contro la depressione e riduce il tempo del travaglio.
Alcuni recenti studi hanno evidenziato la positiva influenza dell’agopuntura anche sulla fertilità della donna, sia nel periodo in cui prova a rimanere incinta sia durante la gestazione, cioè aiuta a diminuire il rischio di interruzione spontanea della gravidanza e di anomalie congenite. Bisogna tenere a mente però che l’agopuntura è una pratica molto difficile e richiede molta precisione, quindi vi raccomandiamo di informarvi bene sul personale prima di sottoporvi al trattamento.

 

Letto 101 volte Ultima modifica il Thursday, 06 September 2018 08:55

1 commento

  • Link al commento Mark Anthony March 30, 2016 inviato da Mark Anthony

    Nemo enim ipsam voluptatem quia voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consentur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt. Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non.

Devi effettuare il login per inviare commenti