PUDENDO E AGOPUNTURA

January 23, 2019 Scritto da

 

Un problema meno raro di quanto si creda è la nevralgia del nervo pudendo, uno dei più importanti originati dal plesso sacrale e dal plesso pudendo. Ottima la terapia con agopuntura vibrazionale (diapasonagopuntura)

 

Il nervo pudendo è un nervo misto che innerva i genitali esterni sia nell'uomo che nella donna, il perineo e la regione anale e controlla i muscoli del pavimento pelvico.

CARATTERISTICHE DEL DOLORE

CAUSE

LE TERAPIE

 CAUSE
Nel 38 % dei casi è post-traumatico ,trauma che può essersi verificato anche molto tempo prima in 1 caso su 7 (15 per cento) le cause sono congenite, nel 27 per cento c'è stato un intervento chirurgico, nel 20 per cento è determinato dell’usura delle strutture osteoarticolari . Anche una caduta sull'osso sacro, una frattura al piede e una deambulazione scorretta possono influenzare la postura con conseguenze che si riflettono sulla mobilità di lombare, bacino, anca, e gambe.

La nevralgia del pudendo è caratterizzata da un dolore perineale neurogeno cronico, bruciore, formicolio, intorpidimento, stiramento, sensazione di freddo o anche di corpo estraneo nel retto. I I disturbi possono insorgere durante la minzione o la defecazione o durante i rapporti sessuali.

Il dolore peggiora in posizione assisa e si e si riduce alzandosi.
Prevalentemente femminile, colpisce 7 donne ogni 3 uomini. Il quadro clinico è caratterizzato da dolori perineali che possono essere mono o bilaterali. Gli studi di imaging danno risultati normali, solo test elettrofisiologici mostrano un prolungamento della latenza del nervo pudendo. Quasi sicura, ai fini diagnostici,i la risposta positiva del blocco del nervo pudendo con un'iniezione nel canale pudendo, blocco che si dimostra efficace in 1/3-2/3 dei casi, ma solo a breve termine. I trattamenti farmacologici hanno scarsa efficacia. Utile la decompressione chirurgica del nervo pudendo.

LE TERAPIE

L'agopuntura abbinata all'osteopatia è efficace in circa il 70 % dei casi di nevralgia del pudendo 

L'agopuntura determina riduzione del tono simpatico ed una azione antidolorifica e di modulazione dell’infiammazione neurogena, con un effetto non solo sintomatico sulla nevralgia del pudendo, ma anche sulLe cause, agendo sui meccanismi della cronicizzazione.

L'osteopatiatia può essere molto efficace in caso di compressione del pudendo causata dalla densità dei tessuti connettivi della ragione pelvica, in particolar modo a livello del foro otturatori e della fascia iliaca. A seconda del sesso del paziente verrà data importanza alla valutazione degli organi pelvici (intestino, ovaie, utero e organi genitali)

L'osteopatia valuta la postura del soggetto con particolare attenzione alla situazione di equilibrio o squilibrio dei diaframmi, correlati con quello pelvico e corregge tali squilibri.



 

Letto 548 volte Ultima modifica il Tuesday, 15 October 2019 14:56
Altro in questa categoria: « LA SEDUTA D'AGOPUNTURA AGOPUNTURA E FUMO »
Devi effettuare il login per inviare commenti