Print this page

AGOPUNTURA E FUMO

February 21, 2019 Written by
Rate this item
(0 votes)

Nuovi successi dell'agopuntura nella terapia per il tabagismo.

Il trattamento del tabagismo fa parte della cura delle dipendenze, più efficace l'agopuntura vibrazionale (diapasonagopuntura) per la sua profonda azione di riequilibrio dell'organismo e

psichica.

L'agopuntura è in grado di sconfiggere l'assuefazione al fumo.

Naturalmente è molto importante la collaborazione del paziente, se il paziente non è motivato e lo fa solo per compiacere i famigliari, non vale la pena di iniziare.

 

UN CASO DI SUCCESSO

Ho trattato con successo vari pazienti che avevano già effettuato più tentativi, con metodologie diverse, senza riuscire a smettere.

Mi ricordo, con piacere, un caso di un paziente che aveva cercato di smettere di fumare, perché aveva avuto un tumore fumo correlato, più tentativi non avevano avuto successo ed era insorto un

secondo tumore sempre fumo correlato, dopo  altri tentativi di smettere senza risultati, infine si rivolse all'agopuntura.

Gli spiegai, chiaramente, che il successo della disassuefazione dipendeva sia dall'agopuntura, che dalla sua  determinazione.

Il caso era difficile, ma con una decina di sedute, smise per sempre.

 

COME AGISCE L'AGOPUNTURA NELLA DISASSUEFAZIONE DA FUMO?

L’agopuntura è molto efficace nella terapia anti fumo: diminuisce il gusto della sigaretta e il piacere correlato; generalmente, fumando dopo il trattamento, insorge nausea e, in alcuni soggetti,

particolarmente sensibili, conati di vomito.

Questo effetto gustativo non si verifica con le sigarette al mentolo

Fondamentale l'azione sullo stress e sull'ansia che spingono a fumare.

L’agopuntura vibrazionale (diapasonagopuntura) è particolarmente incisiva per la sua potente azione sulla psiche.

Il ciclo è di 5-6 sedute.

È importante non fumare, prima e dopo la seduta.

 

LA RICERCA

A fine degli anni ottanta con un Professore Cinese, con cui collaboravo all'Università di Pavia, abbiamo scritto un articolo su una ricerca sperimentale, che aveva riscontrato come nei fumatori, in

astinenza da fumo, il Cortisolo e le Endorfine si abbassavano sotto i valori normali e che, fumando tornavano, al di sopra della media e si determinava, così ,una sensazione di benessere.

Con l'agopuntura si normalizzavano i valori di Cortisolo e  endorfine, che tornavano nel range di normalità e si  contrastava il picco successivo al fumo.

 

PERCHE' SMETTERE DI FUMARE

Tralasciamo di parlare di tumore.

È assodato che il rischio di tumore non fa smettere di fumare, se non in casi eccezionali.

Prima di tutto,  smettere di fumare rende la pelle più bella, migliora la pressione arteriosa, migliora il gusto e l'odorato, permettendo di gustare meglio il cibo.

Il fumo può causare nell'uomo disfunzione erettile e impotenza, favorisce la sindrome dell'"occhio secco", la cataratta e la degenerazione maculare, senza scordare l'insufficienza respiratoria e i

danni alla dentatura.

Con l'agopuntura vibrazionale (diapasonagopuntura) combattiamo anche il nervosismo e l'ansia, che insorgono quando si smette di fumare e l'aumento di appetito, che preoccupa coloro che

vogliono smettere di fumare, inoltre contrasta gli effetti metabolici, che determinano l'aumento di peso, che si verifica quando non si fuma più.

 

Read 250 times Last modified on Tuesday, 26 November 2019 15:15
ClaudioCorbellini
Login to post comments