Stampa questa pagina

DISTURBO ATTENZIONE E AGOPUNTURA

May 07, 2019 Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L‘agopuntura è una pratica millenaria validata da un’esperienza clinica che molte medicine odierne possono vantare. Non è adatta a qualsiasi patologia bensì a moltissime situazioni cliniche in cui l’aspetto funzionale sia per lo meno rilevante. disturbo di attenzione e iperattività o ADHD L’ADHD è un disturbo evolutivo dell’autocontrollo con difficoltà di attenzione e di concentrazione, un discontrollo degli impulsi e dei livelli di attività.

Da Wikipedia: ADHD (Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder), sigla per sindrome da deficit di attenzione e iperattività, è un disturbo dello sviluppo neurologico caratterizzato da alterazioni della crescita e dello sviluppo del cervello o del sistema nervoso Tale disturbo è caratterizzato da inattenzione, impulsività e iperattività motoria che rende difficoltoso e in alcuni casi impedisce il normale sviluppo, l’integrazione e l’adattamento sociale di bambini, adolescenti ed adulti.L’ADHD si presenta tipicamente nei bambini (si stima che, nel mondo, colpisca tra il 3% e il 5% dei bambini) con un percentuale variabile tra il 30 e il 50% di soggetti che continuano ad avere sintomi in età adulta. Si stima che il 4,7% di statunitensi adulti conviva con l’ADHD. Il bambino non riesce a regolare la propria attività, con una irrequietezza di fondo che induce il bambino a non rispettare le regole e i tempi degli impegni scolastici e non, a perdere la capacità di muoversi all’interno delle comuni regole sociali.

E’ stato proposto dalla Scuola di Francesco Menichelli un progetto cui ho aderito per curare con agopuntura  il disturbo dell’attenzione.

Letto 51 volte Ultima modifica il Tuesday, 07 May 2019 15:24
ClaudioCorbellini
Devi effettuare il login per inviare commenti