EPICONDILITE E AGOPUNTURA

February 25, 2019 Scritto da

 

L’epicondilite è un’infiammazione tendinea che colpisce l’inserzione dei tendini estensori del polso e dalla mano in corrispondenza alla sporgenza ossea laterale del gomito, determinando un acuto dolore che interferisce non solo nelle attività sportiva, ma anche nella vita di tutti i giorni. L’epitrocleite, invece, è un’infiammazione dei tendini flessori alla loro inserzione sulla sporgenza mediale del gomito. In queste patologie, come dimostrato da numerosi lavori scienti­fici, l'agopuntura esercita un notevole effetto antalgico ed an­tinfiammatorio.

 

L'epicondilite, o "gomito del tennista", colpisce non solo gli sportivi, ma anche coloro che per motivi professionali sottopon­gono a sforzi ripetuti i muscoli dell'avambraccio e della mano, comprese le casalinghe.

Uno studio controllato, pubblicato nel 1987 sulla rivista "Pain", mostra la maggiore efficacia dell’agopuntura rispetto alle infiltrazioni di cortisone, che, se ripetute, danneggiano ulteriormente il tessuto tendineo.

 

Nei casi complicati da calcificazioni, è opportuno abbinare le onde d’urto.



 

Letto 214 volte Ultima modifica il Monday, 25 February 2019 08:05
Devi effettuare il login per inviare commenti