P. Roberti di Sarsina et al. | Medicine Tradizionali e Non Convenzionali in Italia

September 08, 2019 Scritto da

 
Il Pensiero Tradizionale che fine ha fatto?


Certo con la chiusura della Scuola di Atene nel 529 l’Occidente
ha irrevocabilmente precluso a se stesso, tra le altre
cose, anche la visione sacerdotale, spirituale, unitaria, affatto
olistica della Medicina.
Eccoci allo “olos”. La stessa Idea Greca di buona salute era
basata in realtà su concetti che oggi definiamo con i termini
di salutogenesi, resilienza, pro-azione, senso di coerenza,
congruità, sostenibilità interno-esterno, consapevolezza, responsabilità,
rispetto di sé, valore individuale, partecipatorietà,
cioè Medicina Centrata sulla Persona!
Il Concetto Greco dei 4 Umori (Sangue, Flegma, Bile Gialla,
Bile Nera), collegato alla Idea Greca dei 4 Elementi (Terra,
Fuoco, Aria, Acqua) è più il risultato di una ri-flessione che
della sola investigazione razionale. Infatti il Concetto Greco
di Buona Salute fa riferimento a un equilibrio ideale per cui
il Giuramento di Ippocrate che per prima clausola riguarda
il non danneggiare, deriva dal concetto centrale che il corpo
ha un’innata tendenza a ri-stabilirsi e auto-curarsi in virtù di
forze innate che mantengono i 4 Umori bilanciati.
La Medicina Greca, pertanto, prevede “ontologicamente” che
si debba avere cura di e potenziare queste potenzialità innate
seguendo una dieta corretta e appropriata, praticare regolare
esercizio fisico, e avere adeguato riposo.
Per superare il manifestarsi della Malattia viene considerato
di variare la dieta, l’esercizio fisico e il tipo di riposo. Poi si
possono introdurre medicamenti prodotti da sostanza naturali,
primariamente piante e un limitato numero di minerali
e sostanze animali.
A ciò si possono ulteriormente prescrivere lassativi, bagni di
vapore, diuretici e salassi.
Perché tale Saggezza venisse custodita e sviluppata, Esculapio
delegò sua sorella Hygeia (da cui deriva il nostro sostantivo
“Igiene”) il compito di studiare i rimedi e redigere ricette e
formulare prescrizioni e prescrivere gli stili di vita necessari.
Il lignaggio della Medicina Occidentale caratterizzato dai
concetti di salute-malattia e trattamenti formulati dalla Medicina
Ippocratica fu consolidato da Galeno. Dioscoride codificò
la Materia Medica che fu resa popolare da Plinio e da
Celso.

Letto 25 volte Ultima modifica il Sunday, 08 September 2019 06:37
Devi effettuare il login per inviare commenti