COORDINAMENTO CORSO DI MEDICINA CINESE

July 06, 2021 Written by

Il coordinamento del Corso di Perfezionamento in Medicina Cinese dell’Università di Pavia mi impegnava almeno venti ore la settimana, più tempo durante il periodo delle lezioni, qualcosa meno nel periodo preparatorio

quando, comunque, dovevo coordinare e dirigere l'ambulatorio di agopuntura, dove gli iscritti facevano pratica, spesso con Docenti cinesi.

Si verificò un grosso problema.

Un Docente Cinese trattò, per una periartrite di spalla. un paziente che seguivamo da tempo.

Nonostante fosse un paziente tranquillo, dopo l’infissione da parte del professore Cinese di aghi in profondità e con forte stimolazione svenne, intervenni e lo tranquillizzai.

Dopo questa esperienza, per continuare a dirigere l’ambulatorio di agopuntura, ottenni che i Docenti cinesi si limitassero d’assistere e consigliare.

 

ESERCITAZIONE ALL'OSPEDALE DI VIGEVANO

Organizzai, assieme a un mio collaboratore Camillo Schiantarelli, una esercitazione con i Docenti Cinesi all’Ospedale di Vigevano, dove visitammo e impostammo le terapie con agopuntura

non solo ai pazienti in trattamento, ma anche a pazienti precedentemente trattati.

Mi ricordo un insegnamento: chiedemmo se era il caso di continuare a trattare un paziente trattato per dolori, dopo che aveva effettuato nove sedute senza alcun risultato.

Il professore cinese disse di domandare se si fosse modificata la funzionalità intestinale.

Il paziente rispose che era migliorata, ci  consiglio di continuare il trattamento con .

Dopo ulteriori sedute il dolore scomparve.

Questo ci insegnò che la risposta può  essere ritardata e che è sconsigliabile abbandonare il trattamento dopo poche sedute.

 

IN GIRO PER L'ITALIA

Portai anche lui a vedere la Certosa di Pavia.

Cercavamo di fare conoscere l’Italia e le nostre abitudini di vita.

Era una conoscenza reciproca di due mondi differenti.

 

VERTIGINOSI CAMBIAMENTI

Assistevo al cambiamento vertiginoso della Cina.

Negli ultimi anni del Corso di Perfezionamento di  agopuntura arrivò una coppia dagli Stati Uniti completamente diversa: parlavano perfettamente inglese e vestivano con vestiti firmati.

Erano Docenti di Farmacologia cinese, ma non più in modo tradizionale, ma partendo da una analisi biochimica: la Cina procedeva a grandi passi.

Un episodio curioso: eravamo stati invitati a una cena a Milano, naturalmente in un ristorante cinese, erano arrivati direttamente per noi da New York le pinne di pescecane, considerate il massimo della cucina cinese, ma molto

lontani dal nostro gusto.

Mi trovai in una situazione imbarazzantissima.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.claudiocorbellini.it/home/templates/jf_couda/html/com_k2/default/item.php on line 260
Read 5 times Last modified on Saturday, 10 July 2021 05:52
Login to post comments